Battistero di Santa Maria Maggiore "La Rotonda"

La chiesa fu fondata nella seconda metÓ del sec. VI d.C., probabilmente come cattedrale della diocesi nocerina. Si tratta di un edificio rotondo a pianta centrale, esemplato su modelli bizantini giustinianei, diviso da una doppia fila di colonne su cui poggia una grandiosa cupola; il deambulatorio racchiude la parte centrale, dove si trova la vasca di notevoli dimensioni adibita a fonte battesimale, anch’essa circondata da colonne. L’edificio sorge sui resti di civili abitazioni pi¨ antiche, di etÓ romana (primi secoli d.C.), delle quali sono recentemente riemersi i pavimenti a mosaico visibili nel deambulatorio. Anche le colonne dell’anello principale sono di reimpiego come quelle doppie dell’abside. All’interno si conserva, a sinistra dell’ingresso, una cappella di etÓ medievale con resti di affreschi del '300-'400.

EtÓ

Sec. VI

Ubicazione

LocalitÓ Santa Maria Maggiore

INDEX

visita l'itinerario di Nocera Superiore

zoom  zoom  zoom  zoom  zoom   

zoom  zoom  zoom  zoom