Chiesa dei SS. Sebastiano e Rocco

La principale chiesa cittadina sorge in posizione baricentrica, alla confluenza delle strade che partono da Chivano, da Piede di Pozzo e da Santa Maria delle Grazie, storica chiesa parrocchiale della città. Si tratta per l’esattezza di due edifici contigui, nati entrambi come congreghe: quella del SS. Rosario e quella dei SS. Sebastiano e Rocco. Quest’ultima venne completamente rifatta nella seconda metà del Settecento, quando assunse il ruolo di principale chiesa cittadina e fu consacrata nel 1785. L’edificio attuale, con il campanile alla destra (forse progettato dall’architetto Pietro Cimmafonte nel sec. XVIII), è frutto di numerosi restauri tra la metà del secolo scorso e il nostro. La facciata a due ordini con paraste è settecentesca mentre il campanile è del secolo scorso. Nell’interno sono da segnalare il vecchio fonte battesimale, una serie di tele settecentesche, la statua lignea settecentesca di San Rocco e una cripta per i defunti, forse precedente alla chiesa settecentesca. La congrega si trova, su di un piano arretrato, tra la parrocchiale e il campanile ed è stato modificata per la costruzione di un oratorio sopra l’aula ecclesiale.

Età

Sec. XVIII

Ubicazione

piazza San Rocco

INDEX

visita l'itinerario di Siano