Borgo Medievale

Le caratteristiche extra-urbane del Borgo ‘de foris’ determinarono la nascita di un ospedale, struttura ricettiva per viandanti, con annessa chiesa di Sant'Andrea, complesso che fu donato nel 1381 dalla famiglia Sirica alla comunitÓ del Borgo (oggi di proprietÓ comunale, Ŕ sede del comitato di quartiere). La piccola chiesa, di recente restaurata, presenta una facciata con timpano e paraste di stucco dalla chiara impronta neoclassica ottocentesca. Nell’interno a navata unica, ormai spoglio, si conservano tracce del pavimento maiolicato ottocentesco e, grazie a recenti scavi, Ŕ possibile vedere l’antica struttura trecentesca, sottoposta al livello attuale di calpestio: un’aula a pianta quadrata con alte volte estraddossate e con archi acuti alle pareti (sono anche affiorati resti di affreschi medievali e pi¨ tardi ancora da recuperare).

EtÓ

XIV sec.

Ubicazione

Via Abignente

INDEX

visita l'itinerario di Sarno